Fever

Ricordo di questa estate, di un’ellenica vacanza

21272584_10213562785087041_3165328203455042705_n

Oh Parassita, nonostante tutto devo dirti grazie… senza di te non sarebbe stato lo stesso, questo è sicuro!… mi hai accompagnata per tutta la durata di questa vacanza… e mi tenevi stretta… ci tenevi a farmi sentire la tua presenza…

Ahhh quanto affetto che mi hai dato! … anche quando meno ne avessi avuto di bisogno tu eri lì a ricordarmi che c’eri… solo per me…

Eh si, mi volevi un sacco bene…

Ah, l’amour, l’amour…. ma l’amore spesso è crudele.

Ti faccio ora una confessione pur sapendo che forse avrei dovuto fartela prima… in fondo eravamo così diversi… non avresti capito comunque… le nostre specie erano diverse… come Montecchi e Capuleti… e poi tu eri greco!

La verità è che il tuo amore, così intenso e struggente, non era da me corrisposto…

Forse è stato meglio così… che tu non l’abbia saputo… avrei rischiato di spezzarti il cuore… se un cuore l’avevi.

3 pensieri riguardo “Fever

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...