Masso Erratico

“Cosa succede quando … ?”, chiese il bambino al vecchio saggio.
Il vecchio saggio era un masso erratico alla foce di un fiume.
Il bambino non ottenne mai risposta dal masso.

Stette comunque in ascolto a lungo, sino a sera.

All’imbrunire tornò al focolare domestico
e gli sembrava di esser un po’ più masso,
gli sembrava di esser un po’ più saggio,
gli sembrava di non aver più bisogno di alcuna risposta né di alcuna domanda.

Quella sera il bambino saltò la cena.
Aveva ancora il silenzio del masso dentro e non voleva sporcarlo.

Oggi, quel bambino è un uomo di mare.
Da anni non vede la terraferma.

Il mare aperto terrorizzava il bambino che dialogava coi massi.
Il mare aperto non può spaventare l’uomo che quel bambino è diventato.

In quella distesa fluida e inconsistente,
l’uomo di mare va avanti a navigare
e non si accorge di essersi tramutato, egli stesso, in masso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...