Il vaccino

Stamattina ho fatto la prima dose vaccino Pfizer.

Sapendo di doverlo fare, sabato sera chiedo ad un amico di darmi un pugno sul braccio dx, gli indico bene dove tirare il pugno, gli dico che è importante, di tirare forte.

Il giorno dopo mi guardo allo specchio, sul braccio ho un ematoma, sono soddisfatta. Quel livido sarà il bersaglio dell’ago del vaccino!

Stamattina, in sede di vaccinazione, l’infermiera mi dice di scoprire un braccio.
Sono indecisa, il livido mi fa male. Penso che forse è meglio non infierire, così scopro l’altro braccio, il sx.

La puntura neanche la sento.
A distanza di qualche ora, il braccio vaccinato mi duole nel punto dell’ago. Duole come avessi un ematoma.

Mi fanno male entrambe le braccia, alla stessa maniera.