Viaggiare

Aveva viaggiato a lungo ed era stato così profondamente lontano da sé che non aveva potuto poi fare ritorno.

Era stato il geko sul muretto, la brina del mattino, il silenzio della sera, il sasso sul sentiero.

Aveva respirato a fondo ogni cosa ed ora non era più lui. Non era più Alberto Cazzaniga, figlio della stimata Signora Maria e dell’illustre Avvocato Cazzaniga.

“Ho lasciato andare tutto. non stringo più niente”. Mi confessò un giorno.

“Sei felice?”. Gli chiesi.

“Son felice se tu sei felice”. Rispose.